Aersteril®

Sanificazione aria

Aerik

Per tenere controllata la carica batterica in un ambiente

Blitz

Per risultati non raggiungibili con applicazioni standard

Delta

Per la distruzione di batteri, muffe e altri microrganismi

Tunnel

Per le linee di imbottigliamento e trattamento cibi

Aerik

Per una corretta manutenzione degli impianti di trattamento aria

001-home

L’aria indoor

La qualità dell’aria indoor rappresenta un problema importante per la sanità pubblica, con notevoli implicazioni di carattere sia sociale che economico.

Le Linee Guida per la Tutela e la Promozione della Salute in Ambienti Confinati elaborate dalla Commissione Indoor del Ministero della Salute, definiscono “indoor” tutti quegli ambienti confinati di vita e di lavoro non industriali.
All’interno di tale definizione rientrano tutti gli ambienti adibiti a:
dimora
svago (cinema, ristoranti, negozi, strutture sportive, etc.)
lavoro (uffici pubblici e privati)
strutture comunitarie (ospedali, scuole, uffici, caserme, alberghi, etc.)
o trasporto (treno, aereo, etc).

Gli inquinanti indoor possono essere classificati a seconda della loro natura in fisici, chimici e biologici. Per quanto riguarda questi ultimi, alcuni studi hanno dimostrato come la contaminazione microbiologica all’interno degli ambienti confinati sia spesso imputabile alle scarse condizioni igieniche, al sovraffollamento dei locali, ad errori di progettazione degli impianti di climatizzazione o alla scarsa manutenzione degli stessi.

Per quanto riguarda gli impianti di climatizzazione, ed in particolare alcuni loro componenti quali torri evaporative, unità di trattamento aria, vasca raccolta acqua condensa delle batterie, presentano una concomitanza di fattori (acqua, temperatura, umidità ottimali) capaci di promuovere lo sviluppo di micro-organismi, tra cui anche patogeni.

Ambienti indoor e lampade UV-C

Per migliorare la qualità dell’aria immessa negli ambienti indoor è necessario installare lampade UV-C direttamente nelle UTA.

Nelle unità di trattamento è maggiore la probabilità di sviluppo delle muffe e colonie batteriche (ad es. legionella) a causa della presenza di condensa; inoltre nelle UTA la velocità dell’aria molto forte rappresenta uno dei fattori più critici per il dimensionamento del dosaggio dell’irradiazione.

È relativamente semplice “illuminare” con una dose efficace una superficie fissa; molto più complesso è invece il trasferimento di una dose efficace di ultravioletti su un corpuscolo aerotrasportato in una frazione di secondo. Per questo motivo, la progettazione di un impianto con aria condizionata sterilizzata deve essere fatta da tecnici competenti che tengono in considerazione più fattori:

  • volume d’aria da trattare
  • velocità dell’aria
  • umidità e temperatura (che variano a seconda delle stagioni e delle condizioni climatiche)
  • filtri dell’aria ben dimensionati
  • dimensioni della condotta e suo rivestimento
  • facilità d’accesso per la pulizia delle lampade UV-C e per la manutenzione

Se l’impianto è ben dimensionato, le radiazioni ultraviolette non solo agiscono sulla superficie, ma anche all’interno ostacolando la crescita microbica e quindi la formazione del biofilm.

Blitz

Applicazione lampada germicida su canalina di discesa dei tappi

003-bottle-cap

Lampada germicida in puro quarzo

Rispetto alle prime applicazioni realizzate dalla A.D.P. negli anni cinquanta per la disinfezione dei tappi della Campari Soda e Giommi, l’Aersteril® modello BLITZ è di piccolissime dimensioni proprio per essere installato direttamente sulla canalina di discesa.

La lampada germicida in puro quarzo, unico materiale perfettamente permeabile ai raggi UV-C, è a forma di U per avere in un piccolo spazio il doppio dell’emissione germicida.
La lampada UV-C é a bassa pressione e questo evita il surriscaldamento e la migrazione delle materie plastiche.

Un pneumatismo consente di lasciare sempre accesa la lampada germicida anche in caso di fermo macchina, garantendo la sicurezza del personale addetto alla produzione.
L’Aersteril® modello BLITZ è di facile installazione e adattabilità e consente risultati non raggiungibili dalle normali applicazioni di disinfezione standardizzate.

Con il trattamento a raggi ultravioletti a onda corta i germi presenti nell’aria o sulle superfici vengono bloccati nella loro crescita e quindi definitivamente eliminati senza l’utilizzo di sostanze chimiche.

Questa tecnologia è ecologica, veloce, efficace, affidabile ed economica.

Perché scegliere lo sterilizzatore BLITZ:

  • facile installazione
  • dimensioni ridotte
  • acciaio inox AISI 304
  • protezione IP65
  • alto grado di emissione UV-C
  • nessun surriscaldamento
  • assenza di migrazione delle materie plastiche
  • protezione degli occhi dagli UV-C grazie ad un pneumatismo
  • eccellenti risultati laddove i normali mezzi di disinfezione sono spesso inadeguati od inutilizzabili
  • disinfezione in un Blitz: bastano pochi secondi per ottenere una sterilizzazione al 99,9%

Se l’impianto è ben dimensionato, le radiazioni ultraviolette non solo agiscono sulla superficie, ma anche all’interno ostacolando la crescita microbica e quindi la formazione del biofilm.

Delta

Protezione IP65 per ambienti umidi e celle frigorifere

002-cold

Lampade UV-C per la distruzione di batteri, muffe e microrganismi

DELTA è progettata per la distruzione di batteri, muffe ed altri microrganismi presenti nell’aria tenendo conto che l’aria circolando con moti convettivi naturali, viene ad essere sistematicamente trattata dalle radiazioni ultraviolette.
La protezione è IP65 idonea per l’applicazione in ambienti umidi ed aggressivi e per il trattamento in CELLE FRIGORIFERE.
DELTA è caratterizzato da:

  • lampada in vetro di puro quarzo
  • camicia in vetro di puro quarzo
  • reattore elettronico per corrente di lampada di 425 Ma
  • parabola speculare riflettente
  • cassetta elettrica con display retroilluminato per avere tutte le informazioni inerenti al funzionamento ed alla fine vita utile della lampada
  • sensore che a “uomo presente” BLOCCA I RAGGI U.V.-C

Il trattamento è fisico e non chimico: esclude quindi il pericolo di generare nel corso del tempo forme resistenti e aria e prodotti alimentari rimangono protetti dall’inquinamento batteriologico.

Per gli ambienti da sterilizzare batteriologicamente

I DELTA sono impiegati in tutti quegli ambienti da sterilizzare batteriologicamente quali ospedali, cliniche, laboratori, macelli, frigoriferi, magazzini per la conservazione di alimenti di origine animale e vegetale
DELTA permette di aumentare la temperatura della cella frigo migliorando la frollatura della carne, diminuendo pertanto la disidratazione e la perdita per calo peso. Infine si ha una minore perdita per rifinitura dovuta alle mucillagini (untuosità) ed alle muffe. Migliora la freschezza, il sapore e l’aspetto della carne con possibilità di allungare i tempi di stoccaggio.
DELTA si applica anche all’abbattimento di microrganismi (muffe, batteri e virus) presenti nelle celle di asciugatura e stagionatura di salumi e formaggi ottenendo:

  • eliminazione di muffe non desiderate (grigie, verdi, ecc.) dalla superficie del salume o del formaggio
  • regolazione della piumatura (muffa bianca)
  • Ottimale stagionatura non essendoci alcuna interferenza sui lieviti starter utilizzati

Tutti gli Aersteril® sono costruiti a norma CEI 62/5 e conformi alla direttiva CEE sulle norme della compatibilità elettrica ed elettromagnetica. Rif. Norme EN 61000-3-2 /EN 555014 / EN 5001

Tunnel

Coperture per nastri trasportatori di bottiglie e contenitori alimentari

004-milk

Disinfezione bottiglie e contenitori alimentari

La disinfezione e protezione dei prodotti richiede una irradiazione molto più intensa di quella considerata sufficiente per la disinfezione dell’aria.
ADP STERIL realizza COPERTURE PER NASTRI TRASPORTATORI modello TUNNEL che accompagnano bottiglie e contenitori alimentari dal lavaggio o dalla loro produzione fino al riempimento e chiusura, assicurando così nel tragitto la permanenza in un’atmosfera sotto il massimo controllo batterico.
Già negli anni ‘50 la ADP forniva i primi TUNNEL a raggi U.V.-C ad aziende leader quali la CAMPARI, la GIOMMI, la CENTRALE DEL LATTE DI NOVARA, la CENTRALE DEL LATTE DI PARMA, la CENTRALE DEL LATTE DI REGGIO EMILIA, la FIUGGI.
TUNNEL Aersteril® sono anche stati utilizzati per linee di imbottigliamento dell’acqua minerale, yogurt, trattamento degli affettati, pasta fresca, pane precotto o confezionato, dolci, merendine, frutta secca.
La copertura standard con protezione IP65 è realizzata in acciaio inox AISI 304 in forma trapezoidale in modo che i laterali possano essere ribaltati senza che l’operatore abbia le mani occupate a mantenere la lastra alzata.

Richiesta informazioni

Compila il form per domande o richieste;
saremo lieti di rispondere nel minor tempo possibile.

Contact Us

A.D.P. Idrosteril sterilizza ambienti, superfici, prodotti alimentari e non, e potabilizza acqua primaria e di processo con la tecnologia dei raggi ultravioletti.

Dal 1951